L’Adozione a distanza

L’adozione a distanza non comporta immigrazione in Italia, ma serve alla crescita e al mantenimento di bambini poveri, orfani, abbandonati o affetti da AIDS nella loro terra nativa.

L’adozione a distanza:

bullet

impegna, nel pieno rispetto delle culture, ad educare al senso di responsabilità non solo i piccoli, ma, attraverso questi, anche la famiglia, in primo luogo i genitori con i parenti e i vicini di villaggio, perché possano contribuire alla crescita globale del bambino/a.

bullet

porta avanti un progetto educativo, perché i bambini possano imparare un mestiere, realizzare una professione e acquisire così una certa autonomia.

bullet

si fa carico dei bisogni fisici e della salute, non solo con le necessarie terapie, ma anche attuando la necessaria opera di sensibilizzazione e prevenzione contro le più frequenti malattie, abituando il bambino a vivere in un ambiente igienico e sano.

bullet

Il legame che si stabilisce tra bambino/a e i propri sponsor è, anche, quello della corrispondenza: i bambini inviano (chi è in grado di scrivere) le notizie una volta l’anno, a Natale. La frequenza delle lettere, però, varia a causa dei diversi fattori geografici e delle possibilità presso che inesistenti di comunicazione, per questi motivi, i risultati possono lasciare e desiderare.
Il legame più forte, comunque, rimane sempre quello della certezza del bene che si fa e della gioia di avere aiutato un bambino/a in difficoltà.

bullet A protezione della discrezione e della tranquillità, sia della famiglia cui appartiene il bambino/a, sia del sostenitore (il quale potrebbe ricevere dai parenti del bambino/a pressioni non motivate, (come continue richieste ecc.), l’indirizzo rimane quello della Comunità presso cui vive il bambino/a.
bullet

Sia per motivi culturali che doganali, non è possibile includere soldi nelle lettere o inviare pacchi: non arriverebbero.

L’offerta annuale per un’adozione a distanza è di 250 Euro.


Il versamento può essere mensile, per più mesi o annuale. Tale somma va direttamente a soddisfare i bisogni del bambino/a: vitto, vestiario, scuola, cure mediche; l’8% viene utilizzato per esigenze della stessa Missione e per coprire le spese di gestione delle adozioni a distanza.

Tutta la corrispondenza ed eventuali comunicazioni, vanno indirizzate a:
Suor Adalgisa Fiume fcpps
Via Vigna Fabbri, 45
00179 Roma Tel. 06/7803394 – tel e fax. 06/7802373

che provvederà allo smistamento delle notizie e di eventuali “piccoli” doni, attraverso le Suore che si recano in terra di Missione.

Le Suore sono ben liete, per chi lo desiderasse, accogliere chi volesse far visita al proprio bambino/a, come pure alla Missione.
Se sei interessato a fare un’adozione a distanza
scrivi a

Suor Adalgisa

horizontal rule

Missioni fcpps

Le nostre iniziative di sostegno

bullet Adozione a distanza
bullet Iniziativa “Pranzo di Natale”
bullet Iniziativa “Banca del Latte”

La vostra offerta

Le nostre iniziative      mensile        Annuale
Adozione a distanza          21,00 €             250,00 €
Borsa Farmaceutica               50,00 €
Banca del latte         10,00 €             120,00 €
Pranzo di Natale               25,00 €
Macchina per cucire               150,00 €
Un posto a tavola          10,00 €             120,00 €